Fino all’ultimo si sperava che ciò non accadesse, ma così non è stato.

Meno sorprese per i maturandi dello Scientifico che hanno dovuto confrontarsi con una prova di matematica: uno dei problemi richiedeva il calcolo e l’ottimizzazione di costi per un operatore telefonico. Tra le richieste c’era quella di occuparsi di una funzione che rappresentasse il costo medio al minuto di una telefonata sulla base di alcuni parametri. Nei quesiti c’erano domande su equazioni differenziali, limiti di successioni e geometria nello spazio.

esami

Per la seconda prova all’Istituto Alberghiero (indirizzo Enogastronomia) c’era un tema sull’obesità, mentre il tema di pedagogia per Scienze umane era sul valore dell’educazione dei giovani.

A Economia aziendale (Amministrazione finanza e marketing) il tema da trattare era sul calcolo dello stato patrimoniale e sull’analisi dell’andamento di gestione e l’analisi di un business plan e di un bilancio.

Per Scienze umane, opzione economico-sociale, la seconda prova della maturità era sullo stato sociale, da mettere in relazione con i principi espressi nella Costituzione italiana e in alcune normative europee, soffermandosi sulla sua influenza nei problemi del lavoro e delle diseguaglianze economiche.

A Informatica e telecomunicazioni c’erano quesiti su: linguaggio SQL, interfaccia web, pubblicità online e community web.