Maratea, si stacca consistente parte della montagna: distrutto tratto SS18

4333

Maratea, mercoledì 30 novembre 2022 –  Nella notte scorsa si è verificato un distacco di una consistente parte della montagna con il riversamento dei detriti a valle che hanno distrutto parte della strada della SS18 nel tratto di Castrocucco. “La situazione è gravissima – ha affermato il sindaco di Maratea, Daniele Stoppelli – abbiamo informato il Presidente Bardi e l’assessore regionale Merra”.



La frana, provocata dalle piogge che hanno interessato la zona nei giorni scorsi, ha ricoperto e danneggiato circa 100 metri della strada, dove i Carabinieri sono intervenuti per bloccare la circolazione automobilistica: con l’arrivo sul posto dei Vigili del fuoco e di personale dell’Anas, la strada è stata chiusa e il traffico è stato deviato su un percorso alternativo.

Stamani nella zona sono cominciati “approfonditi sopralluoghi”, ai quali partecipano tecnici della Protezione civile della Regione Basilicata, per stabilire “la reale entità dei danni, che al momento appaiono ingenti”.
I Vigili del fuoco sono sul posto con una autopompa, due fuori strada e macchine operatrici per movimento terra per un totale di dieci unità, di cui due cinofile per accertare l’assenza di persone coinvolte e alla verifica del costone.
Sul posto anche personale dell’Anas e Carabinieri.