Mercoledi 22 settembre 2021 – Ad una lettera aperta correttezza vorrebbe che si rispondesse. Ma il Presidente dell’Ente Parco del Pollino, Domenico Pappaterra, ha ritenuto di non farlo. Probabilmente perchè impegnato a seguire altre vicende in altre zone del parco. O perchè la vicenda non l’interessa.
Ne prendiamo atto. Non speravamo in tanto.

Abbiamo sentito solo il dovere da giornalista di denunciare, come già fatto nel passato, una situazione vergognosa che riguarda la struttura abbandonata e fatiscende che si trova a poche centinaia di metri dalla sorgente Catusa, una delle zone più belle del parco, di proprietà del Comune di San Giorio Lucano.
Ci siamo fatti portavoce, ancora una volta, di tanti turisti che, scoprendo questo scempio, rimangono scandalizzati.

Detto questo, veniamo alla bella notizia.
Intanto apprezziamo il gesto del Sindaco di San Giorgio Lucano, Giuseppe Esposito che, dopo aver letto il nostro articolo (VEDI), ci ha contattato.

Qual’è la bella notizia? Finalmente si è deciso d’intervenire sulla struttura (una volta albergo) abbandonata non solo per ristrutturarla, rigenerarla e riqualificarla ma per farne un punto di riferimento per un progetto seguito dal Gal di Latronico con la Cittadella Sapere.
Un progetto più ampio di sviluppo turistico, di educazione ambientale che, come precisa il Sindaco Esposito nel video che vi proponiamo, deve coinvolgere tutti i comuni dell’area per una crescita che vada al di là di ogni campanilismo.

Un progetto candidato che dovrà essere ora finanziato dalla Regione, sperando che non passino altri anni affinchè questo avvenga.

Di seguito ila dichiarazione del Sindaco Esposito.