Tra le varie decisioni adottate durante il Consiglio dei Ministri di ieri, lunedì 6 aprile, è stato deliberato un cambio ai vertici della Prefettura di Agrigento. Infatti sarà la dott.ssa Maria Rita Cocciufa, attuale vicario di Annunziato Vardè a Potenza, la nuova responsabile della Prefettura nella “città dei templi”.

La dott.ssa Cocciufa, 61enne originaria di Lentini, in provincia di Siracusa, svolge il suo incarico nell’amministrazione pubblica dal settembre del ’85, ed era in servizio presso gli uffici potentini dal 6 aprile del 2017, dopo un’esperienza a Regusa.

Il 6 aprile 2019 la dott.ssa Cocciufa veniva confermato per ulteriori due anni nell’incarico di funzione di Vicario-coordinatore della Prefettura di Potenza, svolgendo incarichi, in aggiunta alle primarie funzioni di dirigente coordinatore, di servizi generali e attività contrattuale; assegnazione alloggi di edilizia residenziale pubblica per le Forze di polizia; accasermamento Forze di polizia e vigili del fuoco; archivio generale di deposito e commissione di vigilanza per lo scarto degli atti di archivio; depositi di oli minerali per le forniture di competenza dello Stato; espropriazioni e occupazioni d’urgenza per i procedimenti residui; gestione dei procedimenti e delle attività relative al personale contrattualizzato.

Il suo posto resterà attualmente vacante nel capoluogo e, nell’attesa di nuova nomina, verrà indicato un reggente che verosimilmente sarà un soggetto già in pianta organica presso la Prefettura potentina.

Alla dottoressa Cocciufa un ringraziamento ed un buon lavoro per il nuovo incarico da parte della redazione di Ufficio Stampa Basilicata.