Una giornata ricca d’incontri quella di ieri a Matera dal Ministro della Pubblica Istruzione Marco Bussetti.
Ha partecipato alla manifestazione “Le scuole e il futuro aperto” tenutosi  nell’auditorium del Conservatorio “Gervasio” di piazza del Sedile (vedi articolo) e, sempre in mattinata, ha visitato Casa Noha e il centro storico di Matera, accompagnato dagli studenti dell’I.I.S. “Duni-Levi” (Liceo Classico) che hanno fatto da ciceroni.

Nel pomeriggio, incontro istituzionale in Prefettura, al quale hanno partecipanto, oltre al sindaco Raffaello De Ruggieri, il senatore Pasquale Pepe, la Presidente facente funzioni della Regione Basilicata, Flavia Franconi, l’assessore regionale Roberto Cifarelli, il presidente della Provincia, Piero Marrese, e l’assessore alla Scuola del Comune di Matera, Marilena Antonicelli.

Nel corso dell’incontro il Sindaco ha sottoposto al Ministro il problema dell’invecchiamento degli edifici scolastici della città, sollecitando il Governo a fare la sua parte per sostenere gli investimenti necessari all’ammodernamento e all’adeguamento delle strutture.

La popolazione scolastica nella città di Matera è in crescita – ha sottolineato De Ruggieri – e non abbiamo quindi segnali allarmanti riguardo alla dispersione scolastica.  Ci troviamo, invece, ad affrontare il problema del deterioramento degli immobili che ospitano le scuole. Il Comune ha provveduto a ricostruire l’immobile della Primaria “Bramante” che sarà pronto entro l’avvio del nuovo anno scolastico, ma c’è molto ancora da fare per adeguare le attuali strutture e renderle idonee e funzionali per gli anni futuri. Per questo – ha concluso il Sindaco – è necessario l’intervento del Governo per avviare una nuova fase di investimenti nell’edilizia scolastica. Senza questo necessario supporto le Amministrazioni locali avranno difficoltà crescenti perché i fondi a disposizione sono sempre più limitati”.

Al termine dell’incontro il Sindaco ha donato al Ministro, a nome della città, il volume “Matera e le maioliche di Mitarotonda”.

Foto di copertina: Sassi Live