Il Procuratore di Matera, Argentino, va in pensione. Bardi: “Impegno per la legalità”

Il messaggio del presidente della Regione al procuratore della Repubblica di Matera che lascia l’incarico per andare in pensione

351

Mercoledì 28 settembre 2022 – “Al procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Matera, Pietro Argentino, che lascia l’incarico per raggiunti limiti di età, rivolgo, anche a nome del governo regionale, un sentito ringraziamento per l’impegno svolto in questi anni con alta professionalità e dedizione a tutela della legalità nel Materano. Il suo lavoro ha certamente contribuito a rafforzare l’amministrazione della giustizia in una zona che richiede ancora grande attenzione da parte delle forze dell’ordine, della magistratura e delle istituzioni locali per assicurare alla comunità il sereno svolgimento della vita sociale e produttiva”.

Con questo messaggio il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi ha inteso salutare il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Matera, Pietro Argentino, che lascia l’incarico per raggiunti limiti di età.