Giovedi 28 ottobre 2021 – “Che bello! La splendida Basilicata continua a farsi onore, nel segno delle Radio libere 1976 e del primo pioniere delle Radio in Fm il potentino Nino Postiglione che, dopo Rivello, Maratea e Lagonegro, sono stati onorati anche dal Comune di Lauria, con un largo nei pressi della Villa Comunale del rione superiore dell’importante Città della Valle del Noce”.

E’ quanto afferma in una nota Tonino Lupopino, consigiere nazionale della R.E.A. (Radio Televisioni Europee Associate)

Nino Postiglione

“Nella provincia di Potenza, ci sono “in itinere” altre intitolazioni: abbiamo, infatti, inviato ad altri Comuni la necessaria documentazione!
Per quanto riguarda Lauria, devo sottolineare che è una Città che conosco molto bene, perché ha dato i natali a Mons. Antonio Cantisani, già Arcivescovo di Catanzaro, scomparso di recente, che fu mio professore di Religione al liceo classico “Carlo Pisacane” , quando era Parroco di Sapri (1956-1971)!
Dunque – prosegue Lupopino – , ringrazio, di vero cuore, come Consigliere Nazionale della R.E.A. (Radio Televisioni Europee Associate), il Senatore​ della Repubblica e Sindaco di Lauria Gianni Pittella, per la sua grande ed innata sensibilità, anche a nome del nostro Presidente, dottor Antonio Diomede.
Mi auguro che, quanto prima, – conclude Lupopino – arrivi una bella notizia anche da Potenza, Città natale di Nino, da lui tanto amata ed onorata!”
​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​