Il 7 dicembre scorso, il Consiglio direttivo dell’Enoteca Regionale di Basilicata, ha nominato Feliciano Roselli, enotecario lucano e sommelier, nuovo direttore esecutivo.

feliciano-roselli
Feliciano Roselli

“Siamo felici che la nostra struttura, che ha visto da poco l’inaugurazione della sede operativa allocata nella splendida cornice del Castello Pirro dal Balzo di Venosa, completi il proprio processo riorganizzativo grazie ad una figura operativa come quella scelta”, ha dichiarato il presidente dell’Enoteca, Paolo Montrone. “Tale scelta, frutto della volontà della presidenza della Regione Basilicata e del Dipartimento dell’agricoltura – ha aggiunto il presidente – rafforza ulteriormente la mission dell’Enoteca, quella cioè di valorizzare e promuovere l’immagine dei vini di qualità prodotti in Basilicata, attraverso lo sviluppo di iniziative autonome e/o concordate con altri organismi pubblici o privati interessati al settore”.

presidente-paolo-montrone-terre-degli-svevi-venosa-pz
Paolo Montrone

“A Roselli, in qualità di direttore tecnico, sarà affidato, tra gli altri, l’importante compito di promozione e programmazione delle attività della struttura, azioni queste di particolare importanza soprattutto in previsione di Matera 2019”, ha aggiunto Montrone che ha affermato: “Roselli rappresenta un collante fra mondi affini: produttori, associazioni dei sommelier e dei cuochi, associazione quest’ultima che da anni, grazie ad un protocollo d’intesa con la Regione Basilicata, opera nella promozione nazionale ed extra nazionale del patrimonio eno-gastronomico regionale, e siamo certi, quindi, che il suo contributo possa essere di fondamentale sostegno alle nostre iniziative”, ha concluso il direttore.

Il neo direttore, Roselli, ha annunciato che la prima manifestazione dell’Enoteca Regionale di Basilicata si terrà il prossimo gennaio nella “Città dei Sassi”.