Nella giornata di lunedì 2 marzo 2015, tutte le RSA dello stabilimento SATA di Melfi hanno approvato e sottoscritto l’accordo siglato dalle organizzazioni sindacali giovedì scorso. L’intesa prevede per la prima volta nel Gruppo FCA la trasformazione del contratto di oltre 1000 lavoratori da somministrato a tempo indeterminato.
La trasformazione del contratto avverrà alla scadenza del contratto somministrato in essere non più tardi del mese di luglio.
L’accordo istituisce 19 turni e mezzo, dietro compenso di circa 120 euro medi mensili, per oltre 4000 lavoratori coinvolti nella produzione di 500X e Renagade, il costo contrattuale per l’azienda è intorno ai 7 milioni di euro annui per Fiat-Chrysler Automotive.
fiat500X-jeep-renegade-352x288
 
 
L’istituzione dei 19 turni e mezzo previsti consente l’inserimento dei 1000 giovani e la conseguente stabilizzazione, oltre a dare prospettive future per lo stabilimento lucano e il territorio.
fim cisl