Da Ferrandina a Capo Nord in moto | L’impresa di Luciano Loizzo che spera di emulare Guzzi

793

Sabato 16 luglio 2022 – Con la sua moto Guzzi modello “Lodola 235 Gt del 1960, ieri mattina, Luciano Loizzo si è messo in viaggio da Ferrandina per raggiungere Capo Nord.

“Ho deciso di affrontare questo mitico raid – ha spiegato Luciano, alla partenza- per ripetere, nella veste di appassionato ed estimatore di moto d’epoca, le grandi imprese del grande costruttore e collaudatore Giuseppe Guzzi della famosa fabbrica di Moto Guzzi di Mandello del Lario”.

Il sogno di Luciano è essere il primo cittadino ferrandinese a portare le insegne della città nel punto più alto d’Europa.
Lo striscione col nome di Ferrandina gli è stato consegnato prima della partenza dal sindaco Carmine Lisanti, insieme all’Amministrazione comunale.

Ricevuta la benedizione di don Pierdomenico Di Candia, salutato dalle sorelle, il fratello e dagli amici del moto club Salandra, è partito in sella al suo “gioiellino”, equipaggiato di tutto punto e personalizzato con la mappa del percorso.

Attraverserà tutta l’Italia, Austria, Germania, Danimarca, Svezia e Norvegia, percorrendo circa 5.000 km. La meta è ancora lontana, ma Luciano è certo di riuscire a vincere questa sfida, prima di tutto con sé stesso e poi con la strada.