#Coronavirus | Sport a Potenza, Guma: "Tutto tornerà come era, è una certezza"

147


Potenza mercoledì 11 marzo 2020 – “Quello che sta accadendo – spiega in una nota l’assessore allo Sport Patrizia Guma – intorno a noi è qualcosa che, probabilmente, nessuno avrebbe potuto nemmeno lontanamente immaginare. Purtroppo, gli eventi di questi giorni ci hanno travolto in modo impetuoso, portando la nostra piccola comunità a fronteggiare un’emergenza senza precedenti, storica, rendendola apparentemente fragile e vulnerabile. Così non è. Potenza deve sentirsi forte e sicura in questo momento!”.

“L’Amministrazione tutta, infatti, senza distinzione di ruoli e bandiere, sta lavorando da giorni senza sosta, incessantemente, senza lesinare alcuni sforzo, al fine di fornire alla comunità tutte le informazioni circa le misure adottate per far fronte all’emergenza, e per venire incontro alle esigenze ed alle richieste dei singoli cittadini. Nella mia qualità di assessore allo Sport del Comune di Potenza, in particolare, voglio rassicurare tutti i cittadini e tutti gli sportivi che oggi, con mio enorme dispiacere, vivono il disagio di un mondo completamente fermo. Come è noto, prima di ogni cosa, abbiamo deciso di chiudere gli impianti sportivi comunali, gestiti direttamente dall’Ente. Una decisione non facile, per alcuni versi dura, lo ammetto, ma dettata dall’emergenza e dal buon senso. Una decisione da tanti non condivisa e contestatami tramite messaggi e telefonate. Ho compreso e comprendo perfettamente il vostro stato d’animo e le vostre preoccupazioni e come in questi 8 mesi, anche in questo momento particolarmente difficile, sarò al vostro fianco. L’Amministrazione c’è e farà sentire in ogni modo la sua vicinanza. Ci metteremo al lavoro sin da subito per garantire al mondo dello sport potentino, e non solo, il minor disagio possibile, anche dal punto di vista economico, che potrebbe derivare dalle restrizioni che sono state adottate. Quando tutto questo sarà passato, ci siederemo insieme intorno a un tavolo e cercheremo il modo per risollevarci e continuare il lavoro di squadra che avevamo iniziato. Ciò che posso metterci, ancora questa volta, è la mia faccia. La mia credibilità. Superata l’emergenza tutto tornerà come era, non è una promessa né una rassicurazione. È una certezza. L’Amministrazione è accanto a voi. Uniti ce la faremo. Forza POTENZA”, conclude Guma.