Sabato 7 marzo 2020, ore 11.24 – Dei quindici tamponi giunti ieri dalle province di Matera e Potenza, dodici sono risultati negativi. I rimanenti sono in fase di processazione, insieme ad altri tre che sono arrivati in mattinata. I risultati saranno comunicati non appena disponibili.

Il paziente di Matera è ricoverato nel reparto di malattie Infettive del Madonna delle Grazie e non presenta una sintomatologia di particolare gravità. Gli altri due contagiati sono in osservazione nelle loro abitazioni. 

Lo comunica la task force regionale.

Il paziente materano è Rinaldo Argentieri, prefetto di Matera. Argentieri, che guida la prefettura di Matera dal gennaio scorso, ha 60 anni ed è nato a Chieti ed è giunto a Matera dalla prefettura di Trieste, dove era dirigente.