Blasi, ex presidente Crpo, su elezione Perretti: "Donne siate libere!"

24


“La Commissione pari Opportunità non è solo un organismo, è un percorso, un impegno, una scelta ed è soprattutto resistenza a tutto ciò che è contrario alle politiche di genere ed al riconoscimento della differenza. È il baluardo in una Regione lenta a percepire quanto sia bella la diversità e quanto sia arricchente il confronto”.

Così l’ex presidente della Crpo, Angel Blasi, all’indomani dell’elezione della sua sostituta, Margherita Perretti (LEGGI).

“Sono stati anni difficili e faticosi – continua Blasi – momenti di crescita e momenti di rottura, giorni arricchenti e positivi: un mix perfetto che mi ha reso ancora più curiosa, più caparbia e forse diplomatica. Un’esperienza ricca di persone, di donne ed uomini decisi a scegliersi un presente dignitoso e costruire un futuro migliore. Ho incontrato donne fantastiche, pronte a giocarsi il cuore per il riconoscimento dei diritti, donne femministe e convinte che il mondo debba cambiare. Donne sognatrici, ma con i piedi per terra, donne convinte che l’uguaglianza è un diritto, la parità un dovere e la differenza una ricchezza. Ho trovato anche uomini e donne che mi hanno remato contro e che ringrazio perché mi hanno fortificata e resa impermeabile agli affronti. Sono contenta, avrei voluto fare di più, avrei potuto fare di più, ma ciò che ho fatto l’ho fatto con il cuore. Ringrazio la squadra della Commissione, punte, difesa, centrocampo e pure panchina.
Auguri di buon lavoro alle nuove componenti ed alla Presidente Margherita Perretti. Mi troverete sempre dalla stessa parte, quella delle donne.
Donne siate libere!”, conclude Blasi.