Era sfuggito all’arresto nell’ambito dell’operazione Level del comando provinciale dei carabinieri, grazie alla quale è stata smantellata una cellula nigeriana con base a Potenza che gestiva un ramificato spaccio di droga.

Ieri l’altro, Nelson Obaro, 24 anni, di origine nigeriana, resosi irreperibile, è stato arrestato a Reggio Emilia dalla Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Potenza, unitamente a personale della Squadra Mobile di Reggio Emilia, con il supporto di unità specializzate della Direzione centrale Anticrimine della Polizia di Stato

L’arresto dopo una serie di appostamenti e pedinamenti, organizzati quando gli investigatori si sono resi conto che il giovane potesse trovarsi nella città emiliana.

Nel pomeriggio di domenica scorsa è stato bloccato in un appartamento in pieno centro storico dove aveva trovato rifugio presso un connazionale già in passato ospite a Potenza presso strutture di accoglienza.