"Tempa Rossa", ai dettagli finali: incontro in Regione tra Total e presidente Bardi

145

Si è conclusa la due giorni di incontri in Regione Basilicata per discutere e programmare la partenza delle estrazioni presso l’impianto Total di Tempa Rossa a Corleto Perticara.

Dopo i tavoli di ieri tra il governatore Bardi e gli assessori Rosa e Cupparo con i sindaci dei comuni interessati dalla “concessione Gorgoglione – progetto Tempa Rossa” e con i sindacati, oggi è stato il turno di Total.

Presenti all’incontro per l’amministrazione regionale, oltre il presidente Bardi e gli assessori Rosa, Cupparo e Merra, anche i neo nominati dirigenti dei dipartimenti ambiente e programmazione Busciolano e Tripaldi.

La società petrolifera, presente all’incontro con l’Amministratore Delegato di Total E&P Italia e Country Chair, Carsten Sonne-Schmidt, il direttore esecutivo affari istituzionali e relazioni esterne, Roberto Pasolini, ed il responsabile comunicazione Pierangelo Piras, non ha voluto rilasciare dichiarazioni rinviando il tutto all’esito della firma della concessione.

Dimostrazione di grande disponibilità da parte di Total, ha detto dopo l’incontro il governatore Bardi, secondo cui si è evinta chiaramente la volontà reciproca di concludere questo percorso in tempi brevissimi.

Prevista la costituzione di tre tavoli tecnici composti rispettivamente da Totale e Regione Basilicata, da Total e associazioni sindacali ed infine dalla stessa società francese e le aziende datoriali per poter singolarmente mettere a punto le richieste mosse da parte della Regione Basilicata.

All’esito dei tavoli tecnici, auspicabilmente entro fine settembre, si dovrebbe procedere alla firma del protocollo d’intesa ed iniziare con i test estrattivi dell’impianto per l’effettiva messa in opera dello stesso.

Di seguito l’intervista al presidente Vito Bardi