Sarà realizzata a Tito Scalo una palestra scolastica

657

Venerdì 11 novembre 2022 – Tito Scalo avrà la sua palestra scolastica. A comunicarlo è il Sindaco Graziano Scavone, che annuncia il finanziamento di un progetto fortemente voluto dall’amministrazione comunale.
Gli studenti avranno la loro palestra scolastica grazie al finanziamento da 915 mila euro che il Comune di Tito ha ottenuto a seguito della presentazione di un progetto nell’ambito dell’avviso pubblico “Piano per le infrastrutture per lo sport nelle scuole” (rientrante nel Next Generation UE).

La struttura che verrà realizzata a Tito Scalo andrà ad arricchire la dotazione impiantistica a servizio della comunità studentesca. Sarà resa utilizzabile anche per le attività extra scolastiche. Si tratta di un intervento “che ricade in un’area che necessita di una riqualificazione, essendo caratterizzata dalla presenza di ruderi e relitti strutturali mai completati e che – ha aggiunto Scavone – abbiamo voluto acquisire con determinazione per avanzare con il processo di rigenerazione urbana dell’area dello scalo ferroviario interessata in questi anni da diversi interventi tra cui la realizzazione di Piazza della Repubblica, del nuovo plesso scolastico per gli alunni delle primarie i cui lavori sono in corso di esecuzione, dagli gli interventi di miglioramento sismico e ristrutturazione edilizia della scuola dell’infanzia, dalla realizzazione del campetto per il calcio a cinque”.

“Un progetto – dichiara il sindaco Scavone – voluto fortemente dall’amministrazione comunale che ha inseguito questo obiettivo con una serie di azioni amministrative a partire dalla variante al regolamento urbanistico, all’acquisizione delle aree contermini ai plessi scolastici di Tito Scalo, alla elaborazione di un progetto esecutivo della infrastruttura scolastica, ed infine facendosi trovare pronta nel candidare nel primo bando disponibile il finanziamento dell’opera pubblica”.

Per questo progetto, importante è stato l’impegno dei tecnici incaricati, dell’ufficio tecnico e amministratori comunali, “che ringrazio per il lavoro svolto, nella consapevolezza che il futuro dei nostri ragazzi si costruisce partendo dalle strutture scolastiche che devono essere adeguate agli standard europei”, sottolinea il primo cittadino.

La palestra sarà contigua al plesso scolastico che comprende scuola dell’infanzia e primaria, in un’area verde. Ci saranno aree esterne alberate, con luoghi di relax e di sosta per gli studenti. La palestra sarà direttamente collegata al plesso scolastico mediante un percorso protetto e coperto già esistente. Verrà realizzato un altro accesso alla struttura al fine di consentire eventualmente l’uso della palestra per manifestazioni ed iniziative pubbliche straordinarie anche non di carattere sportivo.

“Siamo – ha concluso il Sindaco – estremamente soddisfatti per il risultato raggiunto. E’ il frutto di una pianificazione accorta da parte dell’amministrazione comunale in materia di edilizia scolastica avviata all’atto dell’insediamento nel 2014 e che in questo periodo sta subendo inevitabilmente i rallentamenti ed i condizionamenti legati all’aumento dei costi dei materiali, in particolare modo nel caso dei lavori di adeguamento sismico della Scuola Cafarelli di Tito”.