Rifiuti a Potenza: incontro di Rosa con Galella su problematiche Vallone Calabrese

116

“Ho chiesto al Comune e ad Arpab  di recuperare i ritardi della procedura e di chiudere entro il 15 settembre la caratterizzazione in modo da poter valutare gli esiti”

L’assessore all’Ambiente della Regione Basilicata, Gianni Rosa, insieme al direttore generale del Dipartimento Carmen Santoro e ai dirigenti Emilia Piemontese e Giuseppe Galante, ha incontrato, oggi, l’assessore all’Ambiente della Città di Potenza, Alessandro Galella, accompagnato da una delegazione degli Uffici e dal direttore dell’Acta, Roberto Spera, e una rappresentanza dell’Arpab, guidata dalla dirigente Katarzyna  Pilat, per affrontare alcune problematiche relative a Vallone Calabrese.

“Il sito, di grande importanza per consentire al Capoluogo di chiudere il ciclo dei rifiuti, inizialmente individuato come centro di trasferenza, è attualmente sottoposto a procedimento di caratterizzazione per la presenza di matrici potenzialmente inquinanti”.

“Ho chiesto al Comune e ad Arpab – afferma l’assessore Gianni Rosa –  di recuperare i ritardi della procedura e di chiudere entro il 15 settembre la caratterizzazione in modo da poter valutare gli esiti. Solo al termine si potranno definire le soluzioni più idonee per consentire al Comune di Potenza di chiudere il ciclo dei rifiuti. Ho assicurato la piena collaborazione alla nuova Amministrazione comunale, certo che si potrà mettere in campo un’azione sinergica per migliorare i servizi ai cittadini e le tutela dell’ambiente e del territorio”.