Nuovo sollecito del Comune di Anzi ad Aql per i problemi idrici non ancora risolti

221

Martedì 10 maggio 2022 – Con una nuova lettera formale, il Sindaco di Anzi, Filomena Graziadei, ha sollecitato l’Amministratore Unico di Acquedotto Lucano, Francesco Andretta, a convocare con estrema urgenza l’incontro già richiesto con nota del 29 marzo scorso allo scopo di definire nel territorio del Comune di Anzi un intervento programmato e risolutivo sulle diverse problematiche più volte segnalate per iscritto e per le vie brevi dall’Amministrazione Comunale all’Acquedotto Lucano. SEGUE DOPO LA PUBBLICITA’.

Filomena Graziadei, Sindaco di Anzi

In particolare, si lamenta la carenza idrica nella zona residenziale Piano Tre Volte, ove, tra l’altro, sono ubicate anche delle case popolari, i frequenti e ripetuti interventi di riparazione sulla rete idrica e fognaria urbana, nonché i reiterati guasti sul tratto della condotta adduttrice al serbatoio della frazione San Donato, le problematiche legate agli impianti di depurazione ed i ritardi nei lavori di ricostruzione dell’adduzione della sorgente di Rifreddo verso Anzi.  

La nota di sollecito a fissare l’incontro, oltre che all’Amministratore di Acquedotto Lucano, è stata inviata, per conoscenza, anche al Presidente della Giunta Regionale Bardi e all’Assessore all’Ambiente della Regione Basilicata, Latronico.