Tra i temerari che questa mattina, domenica 26 giugno 2016, hanno testato il nuovo attrattore turistico delle Dolomiti lucane anche il parlamentare lucano, l’onorevole Vincenzo Folino, che abbiamo intervistato.

Il Ponte Nepalese, realizzato tra Castelmezzano e Pietrapertosa, è sospeso a 35 metri di altezza, lungo 72 metri e può essere percorso al massimo da 15 persone contemporaneamente, agganciati in sicurezza alla linea di vita con apposito kit da ferrata (diametro linea vita 25 mm).

L’attratte completa uno dei percorsi naturalistici più belli e adrenalinici delle Dolomiti lucane insieme alla “Via Ferrata” e al “Volo dell’Angelo”.

volo_dell_angelo_basilicata
Guarda anche il servizio completo sull’inaugurazione del Ponte nepalese