Gli abitanti di Sarconi potranno far rifornimento al distributore di carburante di Moliterno

178

Mercoledì, 25 marzo 2020 – Problema risolto. La testardaggine del sindaco Cesare Marte e soprattutto l’intervento puntuale del Prefetto di Potenza hanno consentito di risolvere un problema che preoccupava non poco i cittadini di Sarconi (foto di copertina).
Di quale problema stiamo parlando? Dell’impossibilità fino ad oggi per loro di poter fare rifornimento di carburante al distributore ubicato in località Pantanelle, nel comune di Moliterno, in quanto si trova all’interno della zona rossa decretata nell’ambito dei provvedimenti per far fronte all’emergenza Coronavirus.

Gli abitanti di Sarconi, comune nel quale da mesi è chiuso l’unico distributore esistente, per rifornirsi sono stati costretti fino ad oggi a recarsi al distributore di Villa d’Agri che, sebbene sia il più vicino, dista quindici chilometri.

Per fortuna, come dicevamo, il problema è stato risolto. Da domani anche gli abitanti di Sarconi potranno servirsi del distributore di carburante di Moliterno.

Soddisfatto, ovviamente, il sindaco Cesare Marte che si è prodigato fino all’inverosimile per risolvere il problema.
“Non potevo non tener presente le esigenze dei miei cittadini. Tra l’altro, il distributore di località Pantanelle è quasi confinante con il mio comune. Mi è parso quasi illogico – afferma – non consentirne l’utilizzo, pur nel rispetto delle decisioni adottate per far far fronte all’emergenza sanitaria in atto.
A riguardo, quando si è fatta la conferenza di servizi nel corso della quale è stata decretata appunto la zona rossa, se avessimo potuto partecipare probabilmente il problema si sarebbe risolto subito.
L’importante comunque – conclude – che il problema ora si sia risolto. Devo ringraziare il Prefetto e l Sindaco di Moliterno che hanno compreso le nostre esigenze e fatte proprie le nostre richieste”.