E’ potabile l’acqua erogata a Potenza e in altri comuni nonostante la torbidità registratasi nell’invaso del Camastra per le piogge

Le operazioni di trattamento di potabilizzazione, con i necessari tempi tecnici, stanno creando difficoltà di approvvigionamento dello schema idrico Basento - Camastra con ricaduta nell’alimentazione idrica del Capoluogo di Regione e del territorio provinciale servito

327

Martedì 22 novembre 2022 – Con una nota a firma dell’Amministratore Unico, Alfonso Andretta, Acquedotto lucano precisa che è potabile l’acqua erogata a Potenza e negli altri comuni serviti dallo schema idrico. E questo nonostante la torbidezza che si è registrata dall’invaso del Camastra.

Intanto – prosegue la nota di Aql – proseguono incessantemente i lavori dei tecnici di Acquedotto Lucano per la risoluzione della problematica verificatasi a causa della torbidità della Diga Camastra conseguente alle abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi.

Le operazioni di trattamento di potabilizzazione, con i necessari tempi tecnici, stanno creando difficoltà di approvvigionamento dello schema idrico Basento – Camastra con ricaduta nell’alimentazione idrica del Capoluogo di Regione e del territorio provinciale servito.

Si coglie l’occasione per ricordare ai cittadini di segnalare eventuali mancanze di acqua o altre problematiche al gestore, al numero verde 800 99 22 93.

ULTIMO AGGIORNAMENTO

POTENZA: A causa dell’elevata torbidità dell’invaso del Camastra, verificatasi a seguito delle abbondanti precipitazioni meteoriche di questi giorni, si potranno verificare disservizi e mancanza di erogazione  nelle seguenti zone: Via dei Molinari, c.da Macchia Giocoli, Via Ancona, via Messina, Viale Firenze.

Per ripristinare il livello dei serbatoi, l’erogazione idrica è sospesa fino alle ore 06:00 del 23/11/2022. C.da Pian di Zucchero, c.da Stompagno,  c.da Macchia Maligna, c.da Avigliano Scalo e zone limitrofe