Divieto di balneazione a Fiumicello di Maratea

184

Il sindaco di Maratea Daniele Stoppelli ha emesso ordinanza di divieto di balneazione in località Fiumicello dalla zona denominata San Michele fino alla scogliera sul lato sud.

La decisione è stata presa perchè’, a causa di un guasto all’impianto di depurazione, le acque reflue si sono sversate in mare con una presenza di escherichia coli i cui valori sono risultati dalle analisi fatte dall’Arpab superiori a quelli previsti dalla legge.

Sono in corso lavori per riparare il guasto all’impianto e consentire la ripresa della balneazione in questi giorni di grossa affluenza di bagnanti.

Intanto, come già dato notizia, il presidente della Giunta Regionale, Vito Bardi, ha assicurato la massima attenzione dell’ente per garantire la salute pubblica (VEDI: https://www.ufficiostampabasilicata.it/ambiente-e-territorio/rottura-impianti-di-depurazione-a-maratea-bardi-gia-impegnati-nei-controlli-per-la-salvaguardia-della-salute-publica/)