Dimensionamento scolastico | Il Sindaco di Lauria, Gianni Pittella, chiede una deroga per l’I.I.S. “Ruggero”

356

Giovedì 29 dicembre 2022 – In data odierna il Sindaco Gianni Pittella ha inviato la nota –che segue- al Ministro dell’Istruzione e del Merito Prof. Giuseppe Valditara, al Presidente Bardi, all’Assessora regionale all’istruzione dott. Alessandro Galella, al Presidente della Provincia di Potenza Avv. Christian Giordano, all’Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio III Ambito Territoriale di Potenza Dott.ssa Claudia Datena e Dott.ssa Debora Infante e al Dirigente Scolastico I.I.S. “Ruggero” di Lauria Prof. Roberto Santarsiere nella quale si ribadisce la necessità nell’autorizzare una deroga alla proposta di dimensionamento,per consentire all’Istituto nuove prospettive di sviluppo.

Di seguito la nota integrale.

L’Istituto Ruggero è stato fondato nei primi anni del Novecento e da allora ha rappresentato un punto di riferimento per la città di Lauria e per il territorio circostante. Il calo demografico che ha interessato l’Italia intera in questi ultimi anni ha avuto ripercussioni sull’intera popolazione scolastica e anche sul numero degli iscritti al primo anno presso l’Istituto in oggetto.
L’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha avuto tra i suoi innumerevoli effetti anche quello di condizionare pesantemente il mondo della scuola; in particolare, non sono stati attivati ad oggi né la prima classe dell’indirizzo Odontotecnico né il corso serale.

Il Ruggero rappresenta da sempre un punto di riferimento per le famiglie e per i ragazzi e le ragazze che si trovano in condizioni di svantaggio; gli studenti e le studentesse diversamente abili e in situazioni di svantaggio sociale ed economico rappresentano oltre il 10% del totale degli iscritti.
Il servizio di assistenza specialistica rappresenta un elemento di stabilità e di riferimento per le famiglie con studenti e studentesse con disabilità ed è l’unico che viene attivato sul territorio di Lauria oramai da anni.

Il decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61 relativo alla revisione dei percorsi dell’Istruzione professionale trova nel corrente anno scolastico la conclusione del primo ciclo di applicazione, contestualmente l’aggiornamento della codifica ATECO 2007 entrato in vigore lo scorso 01.01.2022 e la richiesta di attivazione dei percorsi IeFP rappresentano un punto di forza per la promozione dell’Istituto.

Si ritiene, pertanto, che ci sarà un incremento del numero di iscrizioni alle classi prime dei diversi indirizzi di studio.

Così come si ritiene che le imminenti iscrizioni per l’indirizzo “Arti Ausiliarie delle Professioni Sanitarie: Odontotecnico” presente nell’offerta formativa dell’I.I.S. “Ruggero” di Lauria, avranno un significativo successo.

Va considerata altresì, la congiuntura socio economica collegata all’attuazione delle progettualità connesse ai finanziamenti del PNRR di cui la scuola è destinataria sull’azione 4.1, sia per progetti infrastrutturali che per progetti per il contrasto alla dispersione scolastica.

Alla luce delle predette osservazioni che sono state oggetto di un’attenta valutazione da parte dell’Assessore regionale dott. Galella, si chiede di autorizzare una deroga alla proposta di dimensionamento, per consentire all’Istituto nuove prospettive di sviluppo.