Bucaletto, liberata la zona 7, avviate le procedure per la costruzione di 70 alloggi

44


Potenza, 28.11.19 – “Ultimate le operazioni di ricollocazione degli occupanti dei prefabbricati ricadenti nella zona ‘7’ di Bucaletto, si sta portando a termine l’intervento di demolizione e sgombero dei materiali di risulta delle stesse unità abitative”. A darne notizie l’assessore alle Opere pubbliche e vicesindaco Antonio Vigilante e l’assessore con delega a Bucaletto e alle Politiche sociali e abitative, Ferando Picerno. Con loro, ha assistito alle ultime operazioni la consigliera Vittoria Rotunno e il responsabile comunale Giampiero Cautela.

“Definite le ultime operazioni, potremmo procedere alla redazione del progetto planovolumetrico e, successivamente, consegnare gli incartamenti ad Ater, che curerà la realizzazione di 70 alloggi. Essere riusciti a completare questa fase – ha evidenziato Vigilante – in questi primi mesi di assessorato conferma la forte volontà dell’attuale Amministrazione di lavorare concretamente e con celerità nell’interesse dei cittadini di Bucaletto che, a 39 anni di distanza dal sisma, hanno più che mai diritto ad avere un’abitazione dignitosa” .

Picerno dal canto suo si è soffermato “su un’emergenza abitativa che, a Bucaletto, si somma a emergenze di altro tipo, per le quali ci impegniamo costantemente, affinché nessuno dei residenti nella Cittadella possa sentirsi cittadino di serie ‘B’. Ringrazio anche la consigliera Rotunno per l’azione di attento monitoraggio della situazione e per l’adoperarsi con continuità in favore degli abitanti di Bucaletto, ai quali chiedo, estendendo la richiesta anche alle associazioni che lavorano su questo territorio, di collaborare e riporre fiducia in questa Amministrazione, per raggiungere insieme gli obiettivi che insieme abbiamo fissato”.