Adeguamento antincendio delle scuole. Seminario a Potenza dell'Ordine degli Ingegneri

61

Si parlerà dell’adeguamento antincendio delle scuole alla luce dei vantaggi e delle opportunità offerti dal codice nel seminario organizzato per domani, 10 maggio, a Potenza, dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Potenza, in collaborazione con la Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco della Basilicata, ed il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Università della Basilicata, Ufficio Scolastico Regionale della Basilicata e Comune di Potenza.
Alle assise interverranno il capo del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, Fabio Dattilo, ed il presidente del Consiglio Nazionale Ingegneri, Armando Zambrano.
Nel corso dei lavori, che saranno introdotti e moderati dalI’ing. Michele Lapenna, consigliere Tesoriere Consiglio Nazionale Ingegneri, si discuterà delle opportunità che la nuova normativa, la RTV Regola Tecnica Verticale, offre, prima fra tutte la riduzione degli oneri di adeguamento che dovrebbe consentire più facilmente d’intervenire nelle scuole e, più in generale, negli edifici pubblici mettendoli a norma.  

Il seminario è in programma domani, venerdì 10 maggio, con inizio alle 9,30 nell’Aula Magna dell’Università della Basilicata nella sede del Francioso dell’ateneo.

Il seminario è riconosciuto anche ai fini degli adempimenti in materia di aggiornamento per RSPP/CSP/CSE e per professionisti antincendio. La partecipazione è gratuita e consentirà il riconoscimento di n. 4 crediti formativi.

Dopo l’introduzione dell’ing. Michele Lapenna, previsti gli interventi dell’ing.  
Fabio Dattilo, Capo del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco (Come è cambiata la prevenzione incendi con il DPR 151/2011 e con il Codice), dell’ing. Gaetano Fede, componente Consiglio Nazionale Ingegneri, Coordinatore Area Sicurezza CNI (Il decalogo per l’applicazione del Codice di prevenzione incendi: il contributo del CNI), dell’ing. Marco Di Felice, Gruppo di lavoro sicurezza del Consiglio Nazionale Ingegneri
(Requisiti e dotazioni del patrimonio edilizio scolastico italiano. Vantaggi economici e gestionali derivanti dalla progettazione delle scuole con il Codice).
Seguiranno gli interventi dell’ing. Emilio Milano, Funzionario Comando Regionale dei Vigili del Fuoco Basilicata (Il sistema di gestione della Sicurezza Antincendio (SGSA) in conformità al Codice di prevenzione incendi), dell’ing. Rocco Luigi Sassone, Membro GdL Sicurezza Consiglio Nazionale Ingegneri, Risk Manager (Case study: La sicurezza nelle scuole tra normativa applicabile e apprestamenti di sicurezza), con riferimento al caso dell’apertura di aerazione antincendio in cui è caduto uno studente.

Seguirà il dibattito.