A Tempa Rossa la protesta dei Sindaci

185

Sabato 18 ottobre 2020 – Tutela dell’ambiente, occupazione, sviluppo. Sono i temi che i Sindaci dei comuni facenti parte della Concessione Gorgoglione hanno riproposto nella mattinata di ieri, sabato 16 ottobre, nella manifestazione di protesta tenuta davanti al Centro Oli di Tempa Rossa.
Una protesta per denunciare i ritardi nell’attuazione dell’accordo che la multinazionale ha sottoscritto con la Regione Basilicata che – ha denunciato il sindaco di Castelmezzano, Nicola Valluzzi – non viene rispettato.

Ci sono ritardi nel pagamento delle imprese che hanno lavorato alla realizzazione del Centro. Ci sono problemi ambientali come più volte segnalato dagli abitanti dell’area. Ma soprattutto non ci sono certezze per il futuro per quanto riguarda occupazione e sviluppo.

Alla manifestazione sono intervenuti anche il consigliere regionale di Italia Viva, Luca Braia (“Porterò il tema in Consiglio Regionale e proporrò un’audizione congiunta di seconda e terza commissione dei sindaci che l’hanno rivendicata ufficialmente”) e il neo Direttore Generale dell’Arpab, Antonio Tisci, il quale ha assicurato che l’azienda adotterà tutti i provvedimenti necessari a tutela dell’ambiente e delle popolazioni locali.